Firma o Leggi il GuestBook

 
 

E' nato un nuovo progetto. Un progetto molto interessante a cui aderiamo dando questo piccolo spazio sperando che molti possano condividere, capire e come facciamo noi, partecipargli. Il progetto che è aperto a tutti si chiama " Visione Binarie"  ed ha raccolto dall'ottobre 2004 al maggio 2005 centinaia di storie di viaggiatori, immaginato la loro vita, le loro passione e quant'altro. Ora "visione binarie diventerà una pubblicazione quindicennale che si potrà sui treni, a disposizione on line in formato PDF, cosi da poter essere stampata, fotocopiata e distribuita. Il concetto di distribuzione è quello del pappercrossing, ovvero, riprendendo quello più famosi dei libri, si tratta semplicemente di lasciare i fogli negli scompartimenti in modo da farli ritrovare ad un'altro passeggero.  A questo indirizzo www.visionibinarie.net/vbzero.pdf
trovate il primo numero in distribuzione da domenica, in formato PDF

 

Non ci siamo proprio! E si la tratta Caserta - Salerno , o vice versa fate Voi, non ha fine. E' come una voragine senza fondo. Un'odissea continua a discapito di tutta l'utenza che giornalmente ne usufruisce. Oramai soppresso definitivamente , anche se nessuna comunicazione è mai arrivata, il treno regionale 8151. Ritardi a GoGo come se fossimo su una giostra. E pure qualcuno si era affrettato a dire che si trattasse solo un manutenzione della linea, peccato che la linea sia in manutenzione da 5 anni. La linea è di 60 Km! Insomma, una situazione paradossale della quale non si vedono brevi conclusioni. Per non parlare poi dei treni domenicali che sono dei vagoni pieni fino all'orlo con il rischio concreto che qualcosa di brutto accada!!! E questo perchè non si vuole mettere un vagone in più che risolverebbe il problema. Noi speriamo che non accada mai nulla, ma se dovesse accadere i segnali i sono stai e ce ne saranno basta vedere il treno 22229 che arriva a Salerno alle ore 9,02!!!

News...

Link...

Aggiunti nuovi  link. Al suo interno vi troverete molti siti web di associazioni  pendolari d'Italia che come noi cercano di tutelare e segnalare quanto accade sulla nostra rete ferroviaria nazionale. Visitando le loro pagine ci sono molte notizie utili e segnalazioni oltre a curiosità. Inoltre abbiamo inserito anche i link delle ferrovie italiane come il sito ufficiale ed altri siti interessanti. Se, invece, intendete  segnalarci un sito scriveteci

E Quante ne abbiamo subiti di disservizi , guasti , soppressione  e quant'altro. Ora vogliamo provare a raccogliere  le lamentele in una nostra bacheca  pubblica a tutti. Leggi o scrivici il tuo disservizio. Purtroppo crediamo che tale bacheca si riempirà presto di molte segnalazioni da parte di pendolari >>>

 

 

 

 

 E' sempre on line l'articolo pubblicato da "lamescolanza" che analizza i vari aspetti dei pendolari di oggi entrando affondo nei vai aspetti del quotidiano e dei problemi che giornalmente gli stessi pendolari devono affrontare. L'articolo è disponibile a questo indirizzo:

Vai all'articolo

Wanted...

doppio-piano

 e464

munuetto

taf

Dal sito di trenitalia si rende noto che i treni sopra citati fanno parte della flotta regionale ( quale regione o tutte?!?)....ne siamo lieti, peccato solo che da noi non si sono mai visti!!!

Ecco , invece, i nostri lussuosi mezzi... che qualcuno definisce "diligenze" a motore :

Aspettiamo ancora quel cambio di materiale oramai decantato da anni da parte dei vertici delle ferrovie...rimane il rammarico di un viaggio, che se pur breve , è davvero una "lotteria" tra soppressione , guasti tecnici e quanto più assurdo possa accadere periodicamente sui treni della nostra tratta...( Caserta - Salerno)

   

 Lo sapevate che...

Esiste un apposito numero verde per far pervenire eventuali reclami sui disservi della rete ferroviaria regionale? Noi lo abbiamo scoperto solo ora.... meglio tardi che mai :

Servizio Ferroviario Regionale:

800-388988 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 19.00)

Sempre  Novità...

Siamo nati da poco, da poco abbiamo deciso di dare voce e visibilità alle nostre proposte-inizative attraverso una campagna di sensibilizzazione che non comprende solo questo sito. Ma ben si,  s'estende anche ad affissioni nelle stazioni , manifestazione come quella della "fascia di protesta" , ad un lavoro di media che dia voce a chi è assoggettato da slogan accattivanti ma ne subisce le carenze tutti i giorni, ovvero noi pendolari. Quindi la nostra attività è predisposta al futuro , che pensiamo anche di essere di collaborazione con altre associazioni di pendolari sparse sul territorio .